Fabrick e Salaryfits: nuovi possibili servizi bancari basati sulla cessione del quinto

Fabrick e Salaryfits: nuovi possibili servizi bancari basati sulla cessione del quinto

SalaryFits, spin off internazionale della fintech ante litteram Zetra, nata in Brasile 18 anni fa per connettere aziende e istituzioni finanziarie con l’obiettivo di favorire l’accesso ai prodotti di credito deducibili dal salario, entra nell’ecosistema Fabrick pubblicando le proprie API sulla piattaforma di open banking

Fabrick, il primo attore nato in Italia con il preciso obiettivo di favorire l’open banking definendo nuovi modelli di business e servizi bancari, continua a far crescere il proprio ecosistema guardando a un evoluzione del settore che va ben oltre l’imminente attuazione della PSD2. SalaryFits, spin off internazionale della fintech ante litteram Zetra, nata in Brasile 18 anni fa per connettere aziende e istituzioni finanziarie con l’obiettivo di favorire l’accesso ai prodotti di credito deducibili dal salario, entra nell’ecosistema Fabrick pubblicando le proprie API sulla piattaforma di open banking.

 

L’incontro e la collaborazione tra le due realtà, coerentemente con la strategia di sviluppo di Fabrick, mira alla definizione di servizi di qualità per i clienti finali che con questa iniziativa potranno per la prima volta sul mercato italiano, fruire di una nuova esperienza di credito totalmente digitale e priva di complicazioni. L’offerta congiunta Fabrick e Salaryfits apre interessanti scenari di inclusione finanziaria in una fase storica in cui l’accesso al credito rappresenta in maniera sempre più importante una leva di sostegno ai consumi e all’economia.

 

La soluzione proposta da SalaryFits, infatti, permette alle Istituzione finanziarie ed alle grandi aziende di gestire in modo estrememente semplice ed efficiente l’accesso al credito dei dipendenti integrando nei loro sistemi le informazioni relative alla busta paga. La detrazione delle rate per l’acquisto di un bene o un servizio viene quindi effettuata direttamente dallo stipendio, permettendo così di aumentare le opzioni di credito personale in pochissimi giorni, di migliorare l’autonomia e la riservatezza dei clienti per quanto riguarda i loro dati personali e, non ultimo, aprendo per le banche la possibilità di accedere a nuovi bacini di potenziali clienti.

 

Il mercato della Cessione del Quinto dello Stipendio è un comparto il cui valore dei crediti in Italia supera i 18 miliardi di euro ed è una soluzione molto richiesta dagli italiani. Lo dimostrano i dati dell’osservatorio Assofin che vedono in costante crescita l’utilizzo di questa formula di prestiti che rientra nella categoria del credito al consumo. Nel 2018 le erogazioni dirette di società finanziarie finalizzate a questa categoria (sommando il quinto dello stipendio e della pensione) hanno superato i 5 miliardi, segnando un tasso di crescita del 18,5% rispetto al 2017.

 

“La legislazione finanziaria italiana è molto attenta all’offerta di credito e vogliamo diffondere questa modalità che permette un salto di qualità e trasparenza, con prezzi inferiori del 25% rispetto a quelli attualmente praticati nel mercato locale. Abbiamo trovato nella piattaforma Fabrick e nel modello di ecosistema che ha sviluppato il contesto ideale per posizionare la soluzione SalaryFits in prima linea nell’evoluzione dei modelli, che si sta aprendo nel settore bancario e intendiamo offrire una soluzione realmente innovativa, comparabile a quelle che offriamo nel mondo per milioni di persone attraverso la gestione della Cessione del Quinto”, ha commentato Moacir Giansante, Country Manager di SalaryFits in Italia.

 

Paolo Zaccardi, ceo di Fabrick, ha aggiunto: “La sfida che si è aperta con la PSD2 porta con sè moltissime opportunità che si concretizzeranno poi in nuovi potenziali servizi da costruire su ogni API aggiuntiva che viene via via pubblicata sulla nostra piattaforma. Ad oggi ne abbiamo oltre 300 che si traducono in numerosi modelli che le banche possono adottare per offrire servizi che incontrino le esigenze dei clienti. L’ingresso di SalaryFits, realtà internazionale di successo, nel nostro ecosistema va sicuramente in questa direzione: l’innovativa soluzione da loro proposta per la gestione del processo di cessione del quinto è sicuramente un ottimo esempio di servizio a cui se ne possono collegare tanti altri. La cessione del quinto inoltre è un mercato strategico e ad altio potenziale, e siamo convinti che saranno molte le realtà, bancarie e non, che apprezzerranno la possibilità di rafforzare la relazione con i propri clienti ricorrendo a questo strumento e di conquistarne nuovi”.

 

Maggiori informazioni: Milano Finanza