SalaryFits è il nuovo partner dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano, Italia

SalaryFits è il nuovo partner dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano, Italia

SalaryFits sarà lieta di contribuire con la più grande università privata in Europa offrendo contenuti e relatori per la seconda edizione del Master in Digital Innovation & Fintech: la trasformazione digitale nel settorie bancario e assicurativo.

La selezione dei nuovi studenti è già aperta e verrà eseguita fino al 15 luglio.

Caratterizzato da una forte interfaccia con il mercato e basato sulle principali tendenze del settore, il corso dell’università italiana conta già con il supporto di 11 aziende di spicco di diversi comparti, dalla tecnologia alla consulenza ed inoltre sette fintech, oltre SalaryFits.

L’obiettivo è formare figure professionali in grado di trattare in modo strategico il business generato dalle nuove tecnologie bancarie e creditizie, che favoriscono, tra l’altro, la crescita delle fintech e il miglioramento del settore finanziario.

“La nostra partnership con Unicatt sta completando il suo primo anno, da quando abbiamo avuto l’onore di essere identificati dal gruppo di ricerca dell’università – CeTIF (Centro di ricerca su Tecnologie, Innovazione e servizi finanziari) – nel suo programma annuale – chiamato LightHouse Fintech – cui finalità è eseguire la mappatura delle fintech presente in Italia.

Nel 2017, SalaryFits è stata considerata una delle fintech più interessante e promettente in Italia, e nel suo rapporto annuale, CeTIF ci ha consacrato con le credenziali del programma.

Ormai, siamo orgogliosi di essere stati invitati a contribuire alla formazione di nuovi talenti e dirigenti sui temi che sono cari a noi da SalaryFits – come innovazione e tecnologia per il settore finanziario. Questo fatto viene rafforzare la sinergia che cerchiamo tra azienda, mercato e mondo accademico, al fine di preparare nuovi manager per promuovere l’innovazione e sviluppare imprese con un impatto sociale rilevante “, afferma Moacir Giansante, country manager di SalaryFits Italia.

Negli ultimi anni, il governo italiano si è concentrato sul mondo fintech come mezzo per migliorare processi e prodotti e come mezzo per promuovere l’innovazione, la competitività e l’inclusione finanziaria sostenibile, in un mercato finanziario ancora molto tradizionale.

Sebbene il credito garantito dallo stipendio sia noto in Italia, SalaryFits può promuovere maggiore agilità ed efficienza in questo tipo di offerta, consentendo l’accesso a tassi di interesse più bassi e minori costi operativi, attraverso una piattaforma digitale , facile e affidabile. Inoltre, la piattaforma estende l’opzione del benessere finanziario ai consumatori, in base all’offerta di altri benefici e servizi, sempre seguita da un programma di educazione finanziaria.